SOLITI DEBUTTI NOIR

 

E anche questo Salone Internazionale del Libro è terminato!

Il debutto di Ellie Fox è andato molto bene, l’avete accolta con tanto calore anche se lei ci tiene a rassicurarvi che questa deriva noir è come la quest secondaria di un GDR: vale la pena approfondirla ma non potrà mai sostituire l’amore verso il post-apocalittico 💣💣

Nel frattempo, vi ringrazio di cuore!

Non è scontato che dopo ore di coda, caldo e confusione, troviate la voglia e il tempo di passare da me (anche solo per scambiarci qualche battuta) EPPURE ci siete sempre!

Voglio anche ringraziare le colleghe e i colleghi scrittori di stand con cui ho condiviso le due giornate di fiera, Giulia Mannucci per aver creato una copertina così bella, ed Edikit (stiamo preparando delle sorprese per Lucca. Una di queste riguarda gli amanti del collezionismo e del post-apocalittico… e non dico altro!)

Ora ci si prepara per il PLAY: Festival del Gioco ☠️☠️

IL MIO NUOVO LIBRO “SOLITE STORIE NOIR – LO STILE NON SI COMPRA” IN ANTEPRIMA AL SALONE DEL LIBRO DI TORINO!

 

Sabato 11 e domenica 12 maggio sarò al Salone Internazionale del Libro di Torino per presentare in anteprima il romanzo “Solite Storie Noir – Lo stile non si compra“!

In entrambi i giorni mi troverete presso lo stand di Edikit, il mio editore, assieme a tutti gli altri libri che ho scritto: la saga post-apocalittica de “L’età della polvere” e “LEVEL UP!“, una guida introduttiva al gioco di ruolo.

Se siete in zona e avete piacere, passate a trovarmi anche solo per un saluto: sono sempre contenta di conoscervi o rivederci di persona!

💣 DOVE? Padiglione 1, Stand B24 (Edikit editore).

💣 QUANDO? Sabato 11 e domenica 12 maggio, dalle 10 alle 18.

💣 COME MI RICONOSCETE? Come sempre, al Salone non sarò in costume da predona ma avrò i miei occhialoni!

PIACERE, ELLIE FOX

 

Eccomi con la prima novità letteraria del 2024!

Ellie Fox – che sicuramente non sono io – esce con il suo primo romanzo: “Solite Storie Noir – Lo stile non si compra”, pubblicato da Edikit.

Il suo grande debutto sarà al Salone Internazionale del Libro di Torino: un’ottima occasione per incontrarla dal vivo e farle una serie di obiezioni sensate come:

1. “Ma non potevi semplicemente firmarti con “Villanora” o “Eleonora Villani” come fanno tutte le persone normali?”

2. “Invece di scrivere ‘ste cose, perché non fai uno spillato dell’Età della polvere dove spieghi meglio l’Ordine dei Missionari?”

Ellie, di solito, si occupa di post-apocalittico e fantascienza ma, lo sapete, gli scrittori sono imprevedibili.
Quindi, come presentarvelo?

Nelle prossime settimane usciranno una serie di Reels esplicativi sul libro.

Nel frattempo posso mostrarvi la bellissima copertina disegnata da Giulia Mannucci e dirvi questo: tutto ciò che amate della letteratura non lo troverete di certo tra queste pagine.

Close